Ott 082017
 

salve a tutti, per oggi una buonissima torta al cioccolato… e allora mettiamoci a lavoro!

  • 300 g Farina
  • 200 g Cioccolato Fondente
  • 170 g Zucchero
  • 60 g Burro
  • Uova
  • 1 bustina Lievito

Mettere il cioccolato a bagnomaria ed unitelo con il burro.

In una ciotola montate uova e zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso, unite il cioccolato ed il burro raffreddato e mescolate.. aggiungete il lievito e la farina e mettete il tutto in forno a 180° per 50 minuti circa.

Set 242017
 

buongiorno a tutti.. oggi vi daremo la ricetta della torta di mele più bu

ona e morbida al mondo

Ingredienti:

  • 250 gr di burro
  • 250 gr di zucchero
  • 3 uova
  • sale
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 3-4 mele renette
  • zucchero a velo

preparazione:

Mescolare lo zucchero con il burro ammorbidito, incorporare i tuorli, poi la farina con 1 bustina di lievito. Montare gli albumi, incorporarli al composto e versare il tutto in una tortiera. Tagliare le mele a spicchi, poi a fettine sottili e disporle a raggiera infilandole in profondita’ nell’impasto della torta. Fare cuocere a 180° per 40′ e spolverizzare di zucchero a velo.

Giu 302016
 

Since I moved to Sardinia, one of my biggest worries is that I can’t cook as well an Italian or that people think I can’t cook well because I’m English.

At home we mainly eat Italian meals and I don’t think I’m a terrible cook (even if I do say so myself).

My favourite Italian meal is Melanzane alla Parmigiana, it’s something I nearly always cook if we have guests. And I’m always complimented for it! The great thing about it is that it tastes so much better prepared in advance. I definitely would not recommend making this on the day, apart from the fact that you need quite a bit of time but the flavours just infuse into the aubergines if you let it stand for a good 24hrs.

There are a few variations, the aubergines can be dipped in breadcrumbs or flour or left plain before cooking. I find in breadcrumbs it becomes too heavy and plain doesn’t hold together as well.

Ricetta-parmigiana-classica

As I’m coeliac I dip the sliced aubergines in flour, breadcrumbs don’t hold well, I have had good results with Schär and Glutafin products.

The key to success though is definitely going to be your tomato sauce. I’ve seen lot’s of people add carrot and celery but for me the carrot makes it too sweet, I like adding celery but I don’t want a very lumpy sauce nor do I want to puree it down so I just use onion, garlic, white wine, salt, pepper and basil. The most important thing I’ve learnt about Italian cooking is getting the onion perfect. They should be cooked on a low heat in olive oil until they become transparent, if some pieces are still white they’re not cooked, add crushed garlic, as soon as it’s cooked throw your wine in, reduce, then add chopped tomatoes (add the same amount of water), don’t use cheap tinned tomatoes, they’re full of unripe hard bits. I add my seasoning and torn up basil and allow to simmer for about an hour adding water when necessary. It should be fairly thick but not too dry.

After dipping the aubergines in flour you can either brush with oil and cook in the oven or fry. I prefer to fry (only because I tend to get distracted and burn them in the oven!).

As for cheese this is a personal choice, I use pasta filata (a stretched-curd cheese) which isn’t too strong and melts well, you could use a pizza mozzarella (bags of mozzarella are too wet) in the uk a mild cheddar would also be fine.

You then layer the aubergines, cheese and sauce, I line my dish with sauce, then aubergine-sauce-cheese and repeat. On the final layer you should replace the cheese you’ve been using for a generous helping of Parmesan. Bake in the oven for roughly 40 mins, you may want to cover with foil and then remove and allow the cheese to turn golden brown in the last 15 minutes.

Serve with fresh bread and a great red wine!!!

Buon appetito

Ricetta: rotolo alla Nutella!

 Base, consigli, cucina internazionale, Curiosità, in cucina!  Commenti disabilitati su Ricetta: rotolo alla Nutella!
Nov 092013
 

INGREDIENTI:

-5 uova 

-140gr di zucchero

-10gr di miele

-Vaniglia … semi di 1/2 bacca (o una bustina di vanillina)

-100gr di farina

-Nutella

-Zucchero a velo

 

PROCEDIMENTO:

Bisogna innanzitutto prendere le uova e dividere i tuorli dagli albumi e poi sbattere i tuorli assieme a 90 gr di zucchero e la vaniglia e il miele finchè non diventa tutto molto spumoso e chiaro…

Poi montate gli albumi a neve assieme al restante dello zucchero e unite tutto utilizzando una spatola,aggiungete la farina setacciata molto delicatamente e amalgamate tutto molto bene!

A questo punto bisogna stendere l’impasto su un pò di carta da forno,a sua volta in una leccarda da forno e con una spatola rendete la superficie di circca 1 cm e infornate tutto in un forno preriscaldato a 22o° per 6-7 minuti(non bisogna mai aprire il forno e la superficie deve diventare appena dorata).

Una volta completata la cottura,togliete la pasta biscotto dalla teglia e poggiatela con tutta la carta da forno su di un piano e spolverate sulla superficie dello zucchero semolato che ha la funzione di non far appiccicare tutto e sigillatela immediatamente con della pellicola, ripiegandola anche sotto i lati . Questo servirà a fare in modo che la pasta biscotto raffreddandosi trattenga al suo interno tutta l’umidità necessaria a renderla elastica a sufficienza da piegarsi senza creparsi.

Quando pensate che la pasta si sia raffreddata,procedete spalmando uno strato abbondante di Nutella (Lasciate un margine di circa 2 cm per evitare che sbordi quando andrete ad arrotolarla. )

Infine arrotolate delicatamente l’impasto e avvolgetela nella carta da forno e riponetela in frigo per almeno 20 minuti,poi ci mettete su dello zucchero a velo vanigliato e il gioco è fatto!

Il rotolo alla Nutella è pronto per essere servito! 🙂

pizza di patate

 Base, consigli, cucina internazionale, Curiosità, idee, in cucina!  Commenti disabilitati su pizza di patate
Nov 062013
 

Ingredienti:

  • 4 patate lessate
  • 2 bicchieri di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • Origano q.b.

Procedimento:

Gli ingredienti indicati sono per 4 pizze.
Preparate il sugo di pomodoro facendolo insaporire in una pentola con aglio e olio.

Dividete le patate schiacciate senza buccia in quattro piccole tortiere monoporzione leggermente unte’.

Conditele con il pomodoro e infornate a 180/200° per 10 min,

aggiungete la mozzarelle e fatela sciogliere.

Nov 062013
 


Ecco a voi un’altra simpatica ricetta,molto originale e simpatica!

Gli ingredienti sono :

100g di burro
100g di burro di noccioline
1 bustina di vanillina
1 tazza di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 tazza e 1/2 di farina

 

PROCEDIMENTO:

In una ciotola lavorate con le mani tutti gli ingredienti,tranne la farina che va aggiunta in un secondo momento a poco alla volta,continuando a lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

A questo punto,bisogna aggiungere tutto in una pellicola trasparente e lasciar riposare in frigo per almeno una mezz’ora!

Prelevate delle palline di impasto grandi quanto basta per farle entrare nel tappo di una bottiglia di acqua (il tappo servirà anche successivamente). Disponete le palline su una teglia rivestita di carta forno ben distanziate e cuocete in forno caldo (180°) per circa 10 minuti. Appena i biscotti saranno ben gonfi e crepati ai bordi estraete la teglia e schiacciate la parte centrale con il dorso del tappo di bottiglia creando la  tipica cornice dei bottoni. Con uno stuzzicadenti formate i 4 fori quindi lasciate raffreddare i biscotti. Raffreddando si induriranno e potrete infilarli con avanzi di filo colorato come se fossero dei veri bottoni!

Questa può essere un’idea simpatica da fare in compagnia o anche un’idea regalo….buon divertimento!

Un ristorante-ospedale,per chi ama mangiare in posti strani

 Base, cronaca, cucina internazionale, news  Commenti disabilitati su Un ristorante-ospedale,per chi ama mangiare in posti strani
Nov 042013
 


Un’idea che ha dell’assurdo,ma sicuramente originale e che ha avuto particolarmente successo.

Si trova a Riga,capitale della Lettonia,l’Hospitalis Restaurant… il posto giusto per chi ama mangiare in modo strano.

Potrete non crederci ma tutto è stato studiato appositamente da creare l’esatta atmosfera che si trova in un ospedale;difatti gran parte dell’arredamento è stato acquistato nel museo della Storia della Medicina della città,è possibile trovarvi dei dolci con la forma di parti del corpo e i cocktails sono serviti in provette da laboratorio,mentre le divise dei camerieri sono dei camici bianchi da perfetti infermieri.

I clienti che proprio vogliono rendere tutto più realistico,hanno la possibilità di scegliere di mangiare indossando una camicia di forza imboccati da una cameriera-infermiera.
null

tortino di patate

 Base, consigli, cucina internazionale, Curiosità, idee, in cucina!  Commenti disabilitati su tortino di patate
Nov 012013
 

ingredienti:

  • 1 pasta brisè
  • 350 g patate lessate
  • 100 g mortadella
  • 100 g formaggio gouda o fontina
  • qb sale
  • qb pepe
  • qb burro

procedimento:

Per 6 tortine grandi o 12 piccole.

Ritagliate sei cerchi dalla pasta pronta e mettetela in degli stampini monoporzione imburrati. Mescolate le patate schiacciate al formaggio e alla mortadella tagliati a cubetti .

Distribuite questa farcia nelle tortine, finite con un pezzettino di burro su ogni tortina, infornate a 180° per circa 20 min.

Riso cantonese..

 cucina internazionale  Commenti disabilitati su Riso cantonese..
Ago 062013
 

Buongiorno a tutti..

vi piace il cibo cinese?? beh.. io devo dire che all’inizio non mi piaceva molto.. ma adesso penso che sia davvero buono.. ovviamente dipende dai gusti e dai sapori che ognuno è abituato a mangiare.. insomma oggi per voi una ricetta cinese.. il riso cantonese…

ingredienti:

  • qb olio
  • qb pepe
  • 100 gr piselli
  • 2 fette di prosciutto 180 gr
  • qb sale
  • qb salsa di soia
  • 2 uova

Preparazione

Versa i piselli in una pentola  piena di acqua salata bollente, cuoci per circa cinque minuti, scola e passa sotto l’acqua fredda. Sbatti le uova con un pizzico di sale e cuocile come un’omelette che poi taglierai a strisce sottili. Taglia le fette di prosciutto a quadratini. Lessa il riso in abbondante acqua, scolalo e fallo rosolare due minuti in una padella in cui hai precedentemente scaldato un cucchiaio di olio. Poi aggiungi i piselli,le uova tagliata a strisce, condisci con salsa di soia, aggiusta di sale e di pepe… ed è pronto…

Salsa messicana per Nachos

 cucina internazionale  Commenti disabilitati su Salsa messicana per Nachos
Lug 232013
 

Buongiorno a tutti..

girovagando per internet ho trovata una ricetta che non potevo non condividere con voi… la salsa messicana per i nachos.. partiamo subito:

ingredienti:

  • 1 peperone rosso
  • 260 gr di una lattina di pomodori rossi
  • mezza cipolla
  •  olio
  • sale
  • pepe
  • peperoncino

preparazione:

tagliate a pezzetti il peperone, il peperoncino, la cipolla. Aggiungere l’olio, salare e pepare, cuocere: 15 min. . Lasciar raffreddare completamente e riporre in frigo per almeno un paio di ore prima di servire…

e questa è fatta.. potrete gustarvi la vostra salsa con le vostre patatine preferite…